Fare business in Russia

I vantaggi nella creazione di un business in Russia risieono nella flessibilità della normativa interna: non ci sono parametri rigorosi sugli utili o sul fatturato annuale minimo della società, non è previsto un livello di occupazione minimo di residenti in azienda.

Non vi è alcuna necessità di acquistare beni immobili nel paese o in caso di acquisto di azienda non vi è  obbligo di mantenere il personale che lavorava con la precedente gestione; se l’azienda è già conosciuta sarà possibile accedere facilmente a credito e strumenti di finanza agevolata.

A prima vista può sembrare che l’apertura di una propria attività in Russia possa inevitabilmente portare un certo tipo di difficoltà quali misunderstanding dovuti alla lingua, al sistema economico, fiscale ed in certi versi anche politico.

In pratica perà la varietà delle attività è talmente vasta che praticamente ognuno può lavorare in Russia, stranieri compresi.

Un cittadino italiano grazie alla condizione di reciprocità ha diritto di acquistare una società in Russia o di aprire una nuova impresa.

Acquistare o creare impresa in Russia  non è un problema, lo dimostra il fatto che negli ultimi 200 anni le tecnologie italiane sono  state sempre ricercate in Russia, e le aziende create dagli italiani ancora ai tempi dello Zar continuano ad operare tutt’ora anche se sotto insegne diverse.

La cosa principale – non rimpiangere l’acquisto. Il fatto sta che, a seguito della crisi, molte imprese del settore nazionale sono rimaste prive degli ordini. In questo modo riescono a sopravvivere solo quelle che lavorano con l’usufrutto di tecnologie avanzate dall’Europa o dal Giappone o che hanno fra i  committenti imprese pubbliche o parastatali. E’ certo che si sentono bene le imprese del terziario e alimentari (negozi, alberghi – tutto ciò che riguarda il turismo e la ricreazione). Pertanto, ponendosi il compito di creare o di acquistare un business, un imprenditore italiano deve intendere ben bene della propria specializzazione. Il fatto che la Sua attività abbia successo o meno, dipende innanzitutto da Lei – da quanto razionalmente Lei ha affrontato  la questione dell’apertura del business in Russia.

Di seguito riportiamo come siamo soliti procedere in caso di nuovo progetto di investimento:

  1. La Vs. richiesta (plan attività, eventuali budget e studi di mercato) diventa per noi oggetto di studio e di analisi.
  2. Una volta elaborato un piano di fattibilità e raggiunta la comprensione reciproca, saremo in grado di confermare il lavoro.
  3. Solo dopo le conferme sul progetto sarà possibile quotare il nostro servizio e sottoscrivere un mandato professionale di assistenza e consulenza.
  4. All’ottenimento di un anticipo per l’apertura della pratica sarà effettuato il coordinamento finale Il nostro obiettivo è quello di trovare in anticipo, prima della sua partenza, un progetto di investimento che soddisfi la vostra richiesta.
  5. Solo previo meeting tra le parti e conferma dell’investimento, stipuliamo un “contratto preliminare” per supportare il vostro progetto.
  6. Alla conclusione di un contratto preliminare con noi, dove Lei ha espressamente indicato la propria voglia di effettuare un investimento in un’attività imprenditoriale od in un certo progetto, si procede alla corresponsione della ns. provviggione. In questo caso, a seguire sara’ obbligatoriamente la firma del contratto principale (finale) per la vendita dell’immobile con il venditore.
  7. La nostra società ha la possibilità di mettere a disposizione personale temporaneo (direttore protempore, contabile) ed altri servizi aggiuntivi di natura temporanea.

Come regola generale cerchiamo di trovare un oggetto per il  business  o per gli investimenti in Russia che non fuoriesce dai parametri specificati da Lei come ns. committente nel capitolato tecnico iniziale.

Per quanto riguarda la cooperazione con eventuali partner russi, effettuiamo revisioni contabili,  verifica delle licenze, del bilancio, della veridicità delle immobilizzazioni, dei contratti con i fornitori e venditori dei  prodotti finiti, dei contratti di locazione.

Siamo in grado di supportarvi nella predisposizione di contratti con le controparti russe, provvedendo al  pieno supporto legale e contabile.

Siamo interessati a fornire servizi di qualità, che vi renderanno contenti, e noi, a ns. turno, otterremo un equo compenso per il lavoro svolto.

Allo stesso tempo, ci aspettiamo giustamente di poter prestarVi in futuro un servizio piu’ voluminoso di esecuzione di altre transazioni e progetti in cui il ns. corrispettivo sarebbe molto più alto.

Il nostro sarà un target comune: contiamo sui rapporti a lungo termine!!